ALZ

Recupero di intero stabile degli anni trenta. Tutti gli alloggi sono ridisegnati mantenendone la tipologia a corpo doppio tipicamente milanese. Il sottotetto è recuperato con l’aggiunta di abbaini e terrazzi coordinati con i prospetti esistenti. Il giardino confinante con il muro della ferrovia è risistemato alloggiando un parcheggio interrato di circa 25 posti auto. I materiali sono differenziati per la parte di restauro, in cui vengono ripristinati quelli originali, e per le aggiunte, in cui sono volutamente diversi.

anno: 2008-11

luogo: Milano

committente: privato

superficie: 1300 mq

programma: ristrutturazione completa di edificio vincolato

servizi: collaborazione alla progettazione esecutiva e alle varianti, progetto degli interni

A. M. Azzolini, A. Mannino c/o SBGarchitetti

Skills

Posted on

2 novembre 2014