FGN

La successione degli edifici, la loro articolazione nell’area di progetto, la distribuzione delle funzioni di servizio, l’organizzazione ed i rapporti fra  gli spazi aperti sono gli elementi costitutivi di questo progetto di housing sociale. La disposizione dei volumi e le differenti altezze dei fabbricati del nuovo intervento è definita in modo da controllare le relazione spaziali con i volumi dell’abitato esistente, ridisegnando il margine meridionale del borgo e integrando gli spazi aperti con la circostante campagna. L’edificio a torre si pone come landmark tra la radiale storica e la tangenziale milanese.

anno: 2011

luogo: Milano

committente: Fondazione Housing Sociale

superficie: 26.500 mq

programma: progetto per un nuovo insediamento residenziale e servizi, risistemazione degli spazi pubblici

servizi: concorso

A. M. Azzolini, A. Mannino con S. Gianoli e M. Sacchi, M. Tedesi, F. Moretti, M. Montesi, M. Trezza, A. Besana, S. Di Siena

Skills

Posted on

27 maggio 2014