PIT

In un’ex area industriale riconvertita ad uso residenziale attraverso un Piano Integrato di Intervento, sono stati collocati un edificio residenziale in linea di otto livelli fuori terra e un piccolo giardino pubblico sul lato strada. L’orientamento dell’edificio, che è risultato dello sviluppo in profondità dal lotto, è utilizzato per differenziare fortemente i fronti esposti al sole, destinati alle zone giorno e dotati di loggiati e aperture da pavimento a soffitto, da quello verso nord destinato a scale e camere da letto. Anche i materiali di facciata sono differenziati, grazie all’uso del cappotto esterno isolante sul fronte nord e di pannelli di fibrocemento sugli altri tre lati. Il piano terra completamente porticato permetta la permeabilità attraverso i due fronti del lotto sistemati a giardino. Dal punto di vista energetico l’edificio ha caratteristiche di alta efficienza tali da permettere la classe energetica “A” attraverso l’utilizzo di pompe di calore e pozzi di emungimento e restituzione.

anno: 2009-2014

luogo: Rozzano (MI)

committente: SBGarchitetti per Borio Mangiarotti s.r.l.

superficie: 11.000 mc

programma: edificio residenziale

servizi: progetto definitivo ed esecutivo

A. M. Azzolini, A. Mannino c/o SBGarchitetti

Skills

Posted on

6 luglio 2017